Sostenibilità

Carrier, leader naturale nella sostenibilità

Natural leadership

Sia che si tratti di sviluppare nuovi prodotti efficienti, di costruire fabbriche ecologiche o di migliorare le prestazioni, Carrier è stata spesso la prima a raggiungere nuovi traguardi nella sostenibilità.

Ma leadership non significa solo essere primi. Significa miglioramento costante.

Così Carrier innova e fissa obiettivi più aggressivi. Migliora ogni cosa che fa, giorno dopo giorno. Dalla promozione del movimento a favore degli edifici ecologici nel mondo, all’ottimizzazione della catena del freddo, fino alla questione di come nutrire un pianeta sovrappopolato, Carrier rende il nostro mondo un posto migliore in cui vivere, per noi e per le generazioni future. Carrier è impegnata a limitare l’impatto ambientale dei propri prodotti e soluzioni, e per la riduzione dei consumi energetici.

In Carrier, la leadership nell’ambito della sostenibilità è qualcosa che viene naturale. Il fondatore dell’azienda era un inventore, il suo marchio ha aperto la strada nel settore e i suoi prodotti hanno cambiato il mondo.
Nel frattempo, il focus sulla sostenibilità e la tutela delle risorse naturali è rimasto il principio guida.

Natural leadership

Sia che si tratti di sviluppare nuovi prodotti efficienti, di costruire fabbriche ecologiche o di migliorare le prestazioni, Carrier è stata spesso la prima a raggiungere nuovi traguardi nella sostenibilità.

Ma leadership non significa solo essere primi. Significa miglioramento costante.

Così Carrier innova e fissa obiettivi più aggressivi. Migliora ogni cosa che fa, giorno dopo giorno. Dalla promozione del movimento a favore degli edifici ecologici nel mondo, all’ottimizzazione della catena del freddo, fino alla questione di come nutrire un pianeta sovrappopolato, Carrier rende il nostro mondo un posto migliore in cui vivere, per noi e per le generazioni future. Carrier è impegnata a limitare l’impatto ambientale dei propri prodotti e soluzioni, e per la riduzione dei consumi energetici.

In Carrier, la leadership nell’ambito della sostenibilità è qualcosa che viene naturale. Il fondatore dell’azienda era un inventore, il suo marchio ha aperto la strada nel settore e i suoi prodotti hanno cambiato il mondo.
Nel frattempo, il focus sulla sostenibilità e la tutela delle risorse naturali è rimasto il principio guida.

sostenibilita-icona-High Performance Design

Progetti ad alte prestazioni

L’impatto dei macchinari sul riscaldamento globale è in gran parte dovuto alle fonti di energia primaria utilizzate per il loro funzionamento. Carrier progetta prodotti che ottengono prestazioni energetiche ottimizzate durante tutto l’anno e limitano l’emissione indiretta di CO2 associata al consumo di elettricità.

sostenibilita-icona-life_Cycle Approach

Carica del refrigerante ridotta

A partire dal 2011, è stata introdotta una nuova generazione di micro-canale: Novation® Microchannel.
La carica del refrigerante si è ridotta fino al 50% rispetto alle batterie tradizionali Cu/Al (rame/alluminio).
Visibile anche un miglioramento delle prestazioni termiche e dell’efficienza e una riduzione dei cali di pressione d’aria rispetto alle batterie Cu/Al.
L’impegno di Carrier per la riduzione della carica del refrigerante nei suoi prodotti continua, facendo di questa missione un indicatore chiave di prestazioni per lo sviluppo di tutti i nuovi prodotti.

sostenibilita-icona-minimized_Refrigerant Charge

Approccio al ciclo di vita

I prodotti Carrier vengono sottoposti a test approfonditi e mantenuti a livelli elevati grazie a un servizio esteso che garantisce le migliori prestazioni durante l’intero ciclo di vita del macchinario.
Le soluzioni di monitoraggio avanzato raccolgono costantemente informazioni da macchinari che anticipano e prevengono danni e perdite in termini di prestazioni

Carrier e l’impegno verso la responsabilità ambientale

La sfida lanciata dalla normativa sui gas fluorurati dell’Unione Europea porta l’intero settore verso una nuova generazione di refrigeranti che, oltre a proteggere l’ozonosfera, avrà un impatto molto basso sul riscaldamento globale. Carrier ha accettato la sfida.

La soluzione di Carrier: PUREtec™

Negli ultimi anni, Carrier si è concentrata sulla selezione del refrigerante giusto per il futuro e ha occupato una posizione di comando nell’introduzione della prossima generazione di refrigeranti sui refrigeratori con compressori a vite e pompe di calore: PUREtec™.

Con PUREtec, Carrier offre una gamma di nuove soluzioni personalizzate che si avvalgono di refrigeranti a impatto zero sullo strato di ozono e che hanno un potenziale di riscaldamento globale vicino allo zero: HFO R-1234ze.

PUREtec - logo

Il vasto programma di ricerca PUREtec™

Carrier Sostenibilita - Puretec_punto1

Valutazione dei refrigeranti

Carrier Sostenibilita - Puretec_punto2

Analisi dettagliate dei costi e delle prestazioni

Carrier Sostenibilita - Puretec_punto3

Verifiche e qualificazione dei componenti chiave

Carrier Sostenibilita - Puretec_punto4

Verifiche e qualificazione del livello del sistema

Nuova generazione AquaForce che utilizza PUREtec™

Tutta l’affidabilità, l’efficienza e l’adattabilità della gamma AquaForce combinata con il refrigerante PUREtec™: una gamma completa di refrigeratori HFO di refrigeratori e pompe di calore, aria-acqua e acqua-acqua, oltre a una gamma di pompe di calore ad alta temperatura a 85°C.

Carrier accetta la sfida dei cambiamenti normativi

Carrier è impegnata a limitare l’impatto ambientale dei propri prodotti e soluzioni, e per la riduzione dei consumi energetici. Questo impegno è in linea con gli obiettivi del pacchetto europeo clima ed energia per il 2030.

Carrier Sostenibilità - Counter

L’obiettivo di miglioramento dell’efficienza energetica influenza fortemente il mercato HVAC. Infatti, al giorno d’oggi gli edifici sono i maggiori consumatori di energia e i sistemi HVAC consumano molto più di altre apparecchiature. Fornire ai propri clienti soluzioni efficienti sotto il profilo energetico rappresenta quindi un’opportunità fondamentale per lo sviluppo sostenibile del settore HVAC. Al fine di raggiungere tali obiettivi, l’Unione europea ha elaborato un regolamento per ridurre il consumo energetico edifici: la progettazione ecocompatibile.

Ai sensi del regolamento 813/2013

le pompe di calore aria/acqua e acqua/acqua fino a 400 kW devono essere conformi a maggiori requisiti relativi all’efficienza energetica, a far data da settembre 2017.
Le pompe di calore fino a 70 kW devono inoltre recare l’etichettatura energetica in linea con il regolamento 811/2013 da settembre 2015 in poi.

Il regolamento 1253/2014

fissa i requisiti in termini di efficienza energetica dal 2016 per le unità di ventilazione dotate di filtri, dispositivi di recupero di energia, venitlatori e motori. I requisiti sono stati rafforzati a gennaio 2018.

Il regolamento 2015/1095

ha introdotto requisiti di efficienza energetica nel 2016 per i refrigeratori per il raffreddamento di processi industriali con temperature dell’acqua in uscita negative e sarà rafforzato a partire da luglio 2018.

Il regolamento 2016/2281

definisce nuovi requisiti relativi all’efficienza energetica per refrigeratori fino a 2000 kW utilizzati in sistemi di condizionamento d’aria per la climatizzazione d’ambiente.
Entra in vigore a gennaio 2018. Stabilisce insoltre nuovi requisiti di efficienza energetica per i refrigeratori per il reffreddamento di processi industriali fino a a 2000 kW con temperatura positiva dell’acqua in uscita.

Inoltre, il regolamento stabilisce nuovi requisiti di efficienza energetica e requisiti infromativi per condizionatori d’aria, roof top e apparecchi monoblocco nelle applicazioni di refrigerazione ambientale e riscaldamento dell’ambiente. È entrato in vigore a gennaio 2018 e sarà rafforzato a gennaio 2021.

LA PROGETTAZIONE ECOCOMPATIBILE

La progettazione ecocompatibile è un approccio alla progettazione dei prodotti che impegna i produttori a tenere in considerazione l’impatto ambientale del prodotto nel corso dell’intero ciclo di vita.

Nell’unione europea, la direttica sulla progettazione ecocompatibile 2009/125/CE stabilisce una cornice per la creazione di requisiti obbligatori di efficienza energetica per tutti i prodotti connessi all’energia (ERP).

Per saperne di più

SCARICA LA NOSTRA BROCHURE

LA PROGETTAZIONE ECOCOMPATIBILE

La progettazione ecocompatibile è un approccio alla progettazione dei prodotti che impegna i produttori a tenere in considerazione l’impatto ambientale del prodotto nel corso dell’intero ciclo di vita.

Nell’unione europea, la direttica sulla progettazione ecocompatibile 2009/125/CE stabilisce una cornice per la creazione di requisiti obbligatori di efficienza energetica per tutti i prodotti connessi all’energia (ERP).

Per saperne di più

sostenibilita-Etichettatura Energetica

Passa sull’immagine per ingrandire

Etichettatura energetica

Inoltre, il regolamento europeo per l’etichettatura energetica 811/2013 classifica le pompe di calore fino a 70 kW da G a A++, in base alla loro efficienza energetica.
Questa migliore informazione dei consumatori spinge il mercato verso prodotti più efficienti sul piano energetico.
Da settembre 2019 le classi E, F e G non esisteranno più. Una nuova classe A+++ identificherà i prodotti più efficienti sotto il profilo energetico.

Etichettatura energetica

Inoltre, il regolamento europeo per l’etichettatura energetica 811/2013 classifica le pompe di calore fino a 70 kW da G a A++, in base alla loro efficienza energetica.
Questa migliore informazione dei consumatori spinge il mercato verso prodotti più efficienti sul piano energetico.
Da settembre 2019 le classi E, F e G non esisteranno più. Una nuova classe A+++ identificherà i prodotti più efficienti sotto il profilo energetico.

sostenibilita-Etichettatura Energetica

Passa sull’immagine per ingrandire

INCENTIVI FISCALI

Grazie ai prodotti Carrier potrai accedere alle detrazioni fiscali dell’ECOBONUS e all’incentivo del nuovo CONTO TERMICO.

INCENTIVI FISCALI

Grazie ai prodotti Carrier potrai accedere alle detrazioni fiscali dell’ECOBONUS e all’incentivo del nuovo CONTO TERMICO.
SCOPRI LE OPPORTUNITÀ